domenica 20 dicembre 2009

INTERMEZZO ALLA GENESI: un presepe per augurare a tutti BUON NATALE !


Questa estate, in montagna, ho conosciuto un "preseparo" che mi ha mostrato alcuni dei suoi presepi artistici. Io sono una persona che si entusiasma facilmente e, memore del fatto che in cantina avevo una scatola di statuine di gesso acquistate 20 anni fa dai Padri missionari Saveriani in Brasile quando mi ero recata laggiù ad adottare mio figlio, ho deciso di costruire un presepe stabile utilizzando quelle famose statuine. Gli unici materiali che ho acquistato sono il muschio, una confezione di das e dei mattoncini in miniatura, il resto è fatto tutto con materiale di recupero trovato quà e là: cartone per le case del borgo (che poi ho intonacato), lamelle di pigne raccolte in montagna per le tegole, rametti e cortecce, ecc.
Questo mio presepe artistico è attualmente esposto a Pozzuolo Martesana (vicino a Melzo) nell'antica chiesa di San Francesco dove, ogni anno, si tiene una mostra di presepi artistici che, onestamente, paragonati al mio, sono davvero dei piccoli capolavori estremamente belli.
BUON NATALE A TUTTI !

4 commenti:

Arianna ha detto...

Davvero un presepe originale e fatto con amore! Buone feste, Arianna!

lasettimaonda ha detto...

Bello Naia, complimenti!
Mi piace molto il Presepe e anch'io lo faccio da diversi anni, usando le statuine che erano di mia suocera quando era bambina, quindi risalgono agli anni '40.
Ti auguro un sereno Natale!Syl

Donnachenina blog ha detto...

Ciao Nadia, ma anche il tuo è molto bello.
Lavori sempre tanto,sei una sgobbona, la Genesi è quella che mi avevi mandato via Mail, tempo fa vero?
Non ricordo tutte le tavole, ma alcune sì.
Cara Nadia, auguro a te e ai tuoi cari di passare un Felice Natale, e che il prossimo Anno porti a tutti noi delle Buone Nuove!
Un abbraccio affettuoso e un caro saluto
Franca

luigi ha detto...

Anche da parte mia l'apprezzamento sincero per il presepe e per i tuoi lavori, insieme all'augurio affinchè Natale e Anno nuovo siano pieni dei colori che ami. Ciao.
Luigi