domenica 12 febbraio 2012

Monna Lisa bidimensionale

Eccomi a voi, dopo una lunga assenza, per presentarvi la mia "Monna Lisa bidimensionale", eseguita con cartone e tessuti opportunamente immersi in una soluzione di acqua e vinavil in modo tale che, una volta asciugati, sono diventati "duri".

Questa Monna Lisa bidimensionale è il primo quadro di una serie che ho in mente, ispirati tutti alla famosa Gioconda di Leonardo.  Tra l'altro, uno di questi quadri sarà una libera interpretazione o falso d'autore del famoso dipinto del grande Maestro (fatemi gli auguri).

Una volta ultimato il ciclo (e mi ci vorrà del tempo perchè gli impegni familiari mi assorbono), vorrei fare una piccola personale in un bar di San Donato denominato Artea, dove - oltre a degustare vari tipi di the e bevande - si tengono conferenze, laboratori d'arte per bambini, si può leggere (hanno una piccola biblioteca), ecc.

Man mano che eseguirò un quadro, ve lo presenterò.  Quindi seguitemi !







4 commenti:

Arianna ha detto...

Un'idea davvero originale! So che ci vorrà tempo ma aspetterò anche gli altri...sei un vulcano di idee! Ciao, Arianna

bluoso ha detto...

Ciao Nadia, continui a stupirci con la tua voglia di metterti alla prova, sei una pura creativa, Complimenti anche per le coperte e per altri tuoi lavori con cui riempi di colori i tuoi spazi di vita. A presto. Luigi.

Ninfa ha detto...

Molto interessante questo quadro, mi piace! Hai usato una tecnica sicuramente originale, davvero ottima per rendere la profondità. Complimenti Nadia, aspetto le altre opere sempre con curiosità. Ciao, ti auguro un buon fine settimana!
P.s. Mi son piaciute molto anche le tue trapunte, in special modo quella con figure applicate. Pensavo anche di aver commentato il post, ma forse la memoria mi ha fatto uno scherzetto...

Anonimo ha detto...

Mi sembra molto originale !! caspita che ne trovi di idee nelle tue ore notturne, complimenti per tutto !, ciao, da Mendoza, Roxana.