lunedì 19 marzo 2012

Monna Lisa Astratta e Monna Lisa in Negativo

Dopo la mia Monna Lisa Bidimensionale e la mia Monna Lisa Duale, eccovi le mie Monna Lisa Astratta e Monna Lisa in Negativo.

Sono due tele formato 50x40, quindi piccolette.  La tela della Monna Lisa in Negativo presenta due tagli cuciti ..... eh, eh, eh, Fontana ha inventato i tagli sulla tela, io i tagli cuciti .....

Ho terminato anche la Doppia Monna Lisa, che posterò più avanti.  Adesso devo ultimare la Monna Lisa Surreale:  mi manca poco, ma ho come un blocco e la mia mente "frulla", soluzionando altri quadri che mi prendono di più e che faranno parte di un ciclo di tele di grande formato (100x100 oppure 80x80 devo decidere), e non riesco a ultimarlo.  Mi ci devo mettere di puntiglio.

Poi attaccherò col falso della Monna Lisa di Leonardo, e qui casca l'asino che sono io.  Sarà un'impresa mica da ridere, ma mi ci voglio cimentare.

Alla prossima Monna Lisa !



4 commenti:

bluoso ha detto...

Ciao Nadia, grazie per la tua gentile presenza e complimenti per la forte intenzione di metterti alla prova con un soggetto per niente facile. Rifletto sul senso di questo nostro dedicarci un tempo per esprimerci con creatività e sento molto importante poter osservare che la passione si muove intorno a noi con grande vivacità. Allora buoni 'grandi' lavori e alla prossima. Luigi.

Marcello Affuso ha detto...

Mi piacciono entrambe le due versioni da te proposte, più colorate e ironiche dell'originale!
Un saluto

Gabe ha detto...

apprezzabili i risultati che ottieni sperimentando continuamente,un caro saluto Nadia

Costantino ha detto...

Ho ammrato le tue "Monna Lisa",sono tutte belle,non saprei dire qual'è la migliore.
Grandezza dei colori,ed il sottile fascino dell'ironia.
Buona serata,Costantino.